Skip to Navigation

Italia: 18 MARZO SCIOPERO GENERALE

 

 

Il 18 marzo CUB, SI Cobas e USI AIT hanno indetto uno SCIOPERO GENERALE per l’intera giornata, con due manifestazioni nazionali a Milano e Napoli

-         Contro la guerra e ogni intervento militare dell’Italia, in Medio Oriente, in Libia o altrove;

-         Contro il Jobs Act che liberalizza licenziamenti e precarizza ogni lavoratore

-         Contro accordi e leggi che limitano la libertà di associazione sindacale dandone il monopolio ai sindacati riconosciuti da padroni e governo, contro le restrizioni al diritto di sciopero;

-         Per il rilancio della contrattazione collettiva nazionale, contro la frantumazione in contratti aziendali e individuali

-         Per l’aumento del salario e un salario dignitoso a disoccupati e precari;

-         per la riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario contro la disoccupazione;

-         per la libertà di circolazione delle persone e la parità di diritti degli immigrati.

Lo sciopero è inoltre in particolare:

Contro la controriforma della scuola che toglie risorse alla scuola pubblica per darle ai privati, che offre ai padroni il lavoro gratuito degli studenti;

per il diritto all’abitare, contro gli sfratti, per l’assegnazione delle case popolari e private sfitte ai senza casa;

contro la logica del profitto che produce inquinamento e devastazione ambientale.

 

Lo sciopero del 18 marzo è un primo passo verso l’unificazione delle lotte, ora isolate in singoli settori e aziende, per la creazione di un fronte unico di classe a difesa dei lavoratori contro la guerra interna ed esterna di padronato e governo.

 

Facciamo sentire la nostra voce di lavoratori,

il 18 marzo scioperiamo compatti !

Milano: Concentramento ore 10 p.le Lodi



Comentarios

Los comentarios anónimos están moderados, por lo que no se garantiza su publicación, sólo los usuarios registrados podrán comentar sin moderación.
La redacción del Rojo y Negro no se hace responsable de los comentarios vertidos, al tiempo que se reserva la eliminación de los comentarios de carácter sexista, racista, autoritario, o arbitrariamente insultantes hace personas concretas, así como el bloqueo del usuario que de forma reiterada no respete estos límites.

Enviar un comentario nuevo

El contenido de este campo se mantiene privado y no se mostrará públicamente.
CAPTCHA
Esta pregunta se hace para comprobar que es usted una persona real e impedir el envío automatizado de mensajes basura.
CAPTCHA de imagen
Enter the characters shown in the image.